Quando fu scritto il Vangelo di Marco? / BYU Commento del Nuovo Testamento (2022)

Di Julie M. Smith

Il Vangelo di Marco non contiene date specifiche per il suo contenuto o la sua scrittura. E ‘ possibile che Marco è stato scritto in più fasi (o perché Marco stesso ha scritto il Vangelo nel corso di un certo numero di anni o perché ha incorporato passaggi che sono stati scritti da qualcun altro in un momento precedente, o entrambi). C’è un alto grado di consenso scientifico sul fatto che il Vangelo di Marco sia stato scritto negli anni ‘ 60., In generale, gli sforzi fino ad oggi Mark si basano molto sull’analisi di Mark 13 (che contiene previsioni di travaglio che verranno in futuro) alla luce degli eventi allora in corso fino ad oggi l’intero testo. Gli studiosi pensano che uno dei due eventi potrebbe essere stato il focus speciale del Vangelo e quindi ci aiutano a datare Marco:

1. Nel 64 DC, i cristiani furono perseguitati da Nerone quando tentò di incolpare i cristiani per un incendio che livellò Roma., In questo contesto, il Vangelo di Marco è visto come un aiuto per comprendere il ruolo della sofferenza e del martirio nella vita cristiana, con non solo Marco 13 ma anche passaggi come Marco 8:34 (dove viene profetizzata la sofferenza dei discepoli) e Marco 4:17-19 (dove viene profetizzato il tradimento degli amici intimi) che assumono un significato più profondo. Se l’autore è Giovanni Marco, allora secondo 1 Pietro 5: 13, sarebbe stato a Roma nel momento in cui i cristiani venivano accusati dell’incendio e, presumibilmente, avrebbe conosciuto personalmente alcuni di quelli che furono torturati e uccisi., Ma altri studiosi notano che la persecuzione era presente in molti momenti nel cristianesimo primitivo, incluso, ovviamente, nella vita di Gesù stesso, il che significa che Marco potrebbe non essere stato scritto specificamente come risposta alla persecuzione a Roma.

2. Il secondo evento a cui Marco 13 è legato è la guerra giudaica del 66-73CE, che comprendeva la distruzione del Tempio. Gli studiosi indicano diversi legami tra il Vangelo e l’ambientazione della guerra ebraica., Per esempio, il riferimento a “ladri”, in Marco 11:17 usa una parola greca che viene utilizzato anche da Giuseppe flavio per descrivere l’Ebraico rivoluzionari che hanno incoraggiato in conflitto con Roma, perché “se il Marchio comprende il termine allo stesso modo, quindi il Markan di Gesù rimprovero che si adatta esattamente quello che successo all’inizio la rivolta Ebraica: nell’inverno del 67-68 C. E. di un gruppo di rivoluzionari ‘briganti’ o Zeloti si trasferì a Gerusalemme, sotto la guida di Eleazar, figlio di Simone e impostare la loro sede in Tempio interiore di per sé, rimanendovi fino alla caduta della città nel 70 C. E.,”In questa lettura, i capi della tentata rivoluzione sono l ‘”abominio della desolazione” (Marco 13:14) nel tempio. Quindi forse Marco fu composto vicino alla Palestina, al tempo della guerra giudaica, forse in Siria, allora una provincia romana e un’area per lo più gentile. Come uno studioso descrive la situazione: “La maggior parte degli studiosi hanno concluso che riflette una certa conoscenza o addirittura esperienza della prima guerra giudaica con Roma.,”Si noti che” I cristiani sarebbero stati ancora più vulnerabili a Roma alla fine degli anni ‘ 60 perché Nerone sembra essere stato il primo sovrano romano a distinguere effettivamente gli ebrei dai cristiani quando li individuò e li incolpò per l’incendio. I cristiani non erano più associati a una religione di lunga data che almeno ufficialmente non era proibita o proibita dalla legge romana.,”

Si noti che c’è un’interazione tra la datazione di Marco e il luogo della sua scrittura e del primo pubblico: se il Vangelo è stato scritto in risposta all’incendio di Roma a metà degli anni ’60, allora probabilmente ha un’ambientazione romana; se è stato scritto in risposta alla guerra ebraica negli anni’ 60, allora potrebbe avere un’ambientazione siriana. Sfortunatamente, nessuna delle due date è senza problemi.,

Un problema per i lettori di LDS è che entrambi gli scenari tendono ad assumere non che Marco 13 contenga le profezie di Gesù, ma piuttosto che contenga profezie ex post facto (scritte da Marco e attribuite a Gesù) che sono applicabili agli eventi allora attuali. Se supponiamo che Gesù stesse parlando profeticamente, Marco 13 potrebbe affrontare le circostanze di 64CE o 70CE, ma potrebbe essere stato parlato in 30CE e scritto in qualsiasi momento successivo., E ci sono ulteriori problemi con questo approccio pure: uno è che se i dati si può dire per adattarsi sia al contesto della metà degli anni ’60 e la fine degli anni’ 60, allora si deve ammettere che i dati non possono determinare la data. Le profezie in Marco 13 sono abbastanza generale che possono essere applicati a una vasta gamma di situazioni, facendo il loro uso in incontri il Vangelo tenue al meglio. Inoltre, si potrebbe pensare che se questa fosse una descrizione ex post facto della distruzione di Gerusalemme, l’autore avrebbe menzionato anche l’incendio di Gerusalemme., Come ha descritto uno studioso, “l’uso di Mark 13 fino ad oggi Mark è altamente discutibile.”

D’altra parte, due elementi specifici in Marco 13 possono indicare una data per il Vangelo. Il riferimento all ‘ “abominio della desolazione” (Marco 13:14) nel tempio si pensa si riferisca al timore che la prossima (o: attuale, dopo il 63 d. C.) guerra romana avrebbe portato un altro sforzo, come quello in c. 40 d. C., per mettere la statua di un imperatore romano o dio nel tempio., Il fatto che questo non è accaduto durante la guerra romana che ha portato alla distruzione del tempio nel 70CE potrebbe implicare che il Vangelo è stato scritto prima di quel tempo. E un altro elemento da Marco 13 potrebbe essere premuto in servizio:in Marco 13: 2, Gesù profetizza che non ci sarà una pietra del tempio lasciato su un altro dopo il tempio è distrutto. Il tempio fu distrutto nel 70 CE, ma alcune delle pietre rimangono impilate fino ad oggi., Dato che la profezia non è stato letteralmente adempiuto, alcuni studiosi hanno concluso che il Vangelo deve essere stato scritto prima che il Tempio è stato distrutto o l’autore non avrebbe ritratto Gesù come fare quello che potrebbe sembrare una falsa profezia. Sebbene questo punto di vista sia diffuso, si presume che fosse prevista un’interpretazione molto letterale delle parole di Gesù, cosa che potrebbe non essere avvenuta.

Un altro punto di dati a volte usato per datare il Vangelo di Marco è la morte di Pietro, che era probabilmente legata alla persecuzione di Nerone nel 64CE., Sfortunatamente, le fonti antiche variano se Marco è stato scritto prima o dopo la morte di Pietro; la maggior parte delle fonti antiche hanno Marco scrivere il Vangelo dopo la morte di Pietro, anche se altri non sono d’accordo. Se accettiamo l’idea che Marco abbia scritto vicino o dopo la fine della vita di Pietro, allora il Vangelo non è stato scritto prima della metà degli anni ‘ 60.

Possiamo anche tentare di datare Marco in base alla sua storia testuale. Se assumiamo, come fanno la maggior parte degli studiosi, che Marco fosse una fonte scritta usata da Matteo e Luca, allora deve anche essere anteriore a quei Vangeli., Non abbiamo date indiscutibili per Matteo o Luca, ma i loro Vangeli sono normalmente datati alla fine degli anni ’70 o’ 80. Marco è stato incluso in un’armonia dei quattro vangeli che risale a circa 175 CE, e i frammenti più antichi del Vangelo di Marco sono datati alla prima metà del terzo secolo. Sulla base di queste date, dobbiamo datare Mark prima, diciamo, 75 CE, ma non può ottenere più specifico di quello.

Sfortunatamente, questo ci lascia molto poco da fare quando cerchiamo di stabilire quando il Vangelo è stato scritto., Fortunatamente, la risposta a questa domanda non è cruciale per l’interpretazione del testo.

You might also like

Latest Posts

Article information

Author: Dr. Pierre Goyette

Last Updated: 10/10/2022

Views: 6785

Rating: 5 / 5 (50 voted)

Reviews: 89% of readers found this page helpful

Author information

Name: Dr. Pierre Goyette

Birthday: 1998-01-29

Address: Apt. 611 3357 Yong Plain, West Audra, IL 70053

Phone: +5819954278378

Job: Construction Director

Hobby: Embroidery, Creative writing, Shopping, Driving, Stand-up comedy, Coffee roasting, Scrapbooking

Introduction: My name is Dr. Pierre Goyette, I am a enchanting, powerful, jolly, rich, graceful, colorful, zany person who loves writing and wants to share my knowledge and understanding with you.